Berillo: proprietà e usi in cristalloterapia

Il berillo è una bella pietra che si può trovare di vari colori. Giallo e verde, ma anche oro, verde-blu (l’eliodoro), rosa (la morganite) oppure il berillo trasparente, conosciuto come gosenite. Per le sue proprietà era già noto in passato. Veniva utilizzato infatti in varie terapie disintossicanti. Ritenevano il berillo capace di rendere più forte l’organo della vista. Pensate che veniva impiegato anche per produrre delle lenti!

Possiede un sistema cristallino esagonale. Quando il fluido magmatico è ricco di berillo si forma all’interno delle rocce pegmatitiche il cristallo. In base a quali sostanze estranee vengono coinvolte, ecco che si hanno vari tipi di berillo. Quello giallo, quello verde, quello oro, verde-blu, rosa, trasparente… Quello trasparente, la gosenite, è in realtà il berillo puro perché non ha subito il contatto con le altre sostanze.

Proprietà del berillo in cristalloterapia

Potete utilizzare il berillo per ottenere benefici a livello fisico, mentale e spirituale. Sul corpo ancora oggi viene usato in cristalloterapia come disintossicante. Non solo, rivitalizza il sistema nervoso. Potete usarlo se avete problemi di miopia.

A livello mentale agisce invece in modo molto efficace sullo stress. Non solo, vi rende molto più sicuri di voi e di quelle che sono le vostre doti. Quante volte vi capita di svalutarvi mettendovi in confronto alle altre persone? Bene, il berillo è la pietra giusta per voi perché finalmente vi aiuta a riconoscere quelle che sono le vostre reali doti e non sentirvi meno degli altri! Allo stesso tempo però vi rende consapevoli di quelle che sono le vostre mancanze (tutti ne abbiamo!), in modo da intervenire in base alla circostanza. Alcune volte dovete rimboccarvi le maniche e riuscirci da soli, altre volte invece, dovete essere disposti a chiedere aiuto oppure a delegare!

Lavorando con il berillo vi rendete conto che non potete raggiungere i vostri obiettivi dall’oggi al domani. Richiede tempo arrivare dove vi siete prefissati di arrivare. Un passo alla volta, ci riuscirete!

Contro il nervosismo e lo stress intenso è particolarmente consigliato utilizzare il berillo dorato. Da un punto di vista prettamente spirituale invece, rende molto più perseveranti ed efficienti oltre che gioiosi, specialmente questo il berillio dorato.

Per ottenere i massimi risultati con i berillo dovreste tenerlo a stretto contatto con la pelle. Potete usarlo anche per la meditazione, basta che lo stringete tra le mani durante la pratica. Se lo volete usare per i problemi alla vista applicatelo sulle palpebre chiuse la sera.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento