Ciaroite: usi e benefici in cristalloterapia

La ciaroite si trova tra le rocce magmatiche e metamorfiche e nasce grazie al contatto di soluzioni magmatiche basiche che entrano in contatto con le rocce circostanti. Si trova in natura di tre colori diversi. Grigio, viola e rosa.

In occidente non è molto conosciuta, se non dagli appassionati del settore. Questa pietra è disponibile solo da pochi anni, essendo una pietra che proviene dalla bellissima Siberia. Le informazioni che abbiamo sulle proprietà della ciaroite sono recenti. Di solito viene consigliato di tenerla a contatto con il corpo per ottenere maggiori benefici. Può essere usato anche all’interno dei cerchi di pietre.

Benefici della ciaroite

livello fisico questa pietra ha un’importante azione antispastica. Allevia il dolore e può anche dimostrarsi di supporto per quei disturbi del sistema vegetativo. La sua azione più importante è a livello mentale. E’ una pietra che, se tenuta a contatto con il corpo, dona calma e sicurezza. Può essere usata anche nel momento del bisogno, magari in in una fase di grandi preoccupazioni. Se messo nella federa del cuscino aiuta a riposarsi bene e a fare bei sogni.

Sempre a livello mentale è l’ideale se c’è da prendere decisioni importanti e abbastanza in fretta. Decisioni che in un modo o nell’altro possono interessare il futuro nel lungo periodo. Rende più acuti nell’osservazione dei pro e contro ma anche dei propri pregi e difetti.

A livello spirituale, la ciaroite prepara a gestire i periodi difficili e di transizione. Aiuta a sopportare il peso di ciò che non si è riusciti a finire, delle cose mai dette o fatte. Aiuta a decidere, a lasciar andare ciò che ormai appartiene al passato e in nessun modo interessa più il futuro. Rende la persona più spontanea.

I più venduti su Amazon:

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento