Curiosità sui cristalli

Cos’è il fenomeno dell’asterismo nelle gemme?

Il fenomeno dell’asterismo nelle gemme l’ho scoperto grazie al rubino star, ed è assolutamente favoloso. Questo fenomeno ottico interessa comunque anche gli zaffiri stellati. Entrambi hanno in comune la presenza di rutilo, le inclusioni sono aghiformi. Quale quando viene colpito dal raggio lunare, forma come una stella visibile sulla gemma. Non a caso viene conosciuto anche come effetto stella.

asterismo

Non si nota sempre bene. Il taglio deve essere buono e deve essere perpendicolare all’asse cristallografico.  Inoltre la stella si forma quando vi è un solo raggio di luce diretta. Di solito si forma una stella a sei punte ma, in rari casi possono manifestarsi altre particolarità. I raggi sono equidistanti ma, alcune volte queste stelle vengono appositamente decentrate per motivi estetici e per la realizzazione di un gioiello particolare e diverso dal solito. In rari casi è possibile trovare addirittura pietre soggette al fenomeno dell’asterismo con dodici raggi. Inutile credo dirvi che si tratta di pietre molto costose.

Questo fenomeno non incide in cristalloterapia. Un rubino stellato ha le stesse identiche proprietà del classico rubino. Anzi, come spesso ripeto, preferisco alla lunga le pietre grezze rispetto a quelle burattate. Quindi reputo queste pietre eccellenti nel campo estetico, ma irrilevanti in quello terapeutico.

Questo fenomeno però può prendere caratteristiche diverse da una pietra all’altra. Alcune volte possono essere molto più esposte, come in rilievo. Altre volte invece possono sembrare più in profondità. In rarissimi casi la stella che appare sotto il raggio di luce può apparire di un colore contrastante. Il rubino rosso stellato può avere addirittura una stella blu.

 

Lascia un commento

privacy policy