Come faccio ad ottenere l’attivazione reiki?

L’attivazione Reiki vi serve solo se intendete esercitare su voi stessi oppure altre persone, questa disciplina energetica. Se quello che volete invece, è ricevere un trattamento Reiki, dovete solo trovare un operatore e prendere un appuntamento, proprio come quando andate a fare un massaggio in un centro estetico. Grazie ad internet oggi è piuttosto facile trovare gli operatori professionisti che lavorano nelle nostre città.

reiki

L’attivazione Reiki invece, vi permette di diventare voi un canale di energia. Vi aprite all’Amore Universale, diventate un tramite delle energie cosmiche. Quello di cui avete bisogno è un Master Reiki. Solo lui può abilitarvi. In base al maestro che trovate, dovrete seguire una procedura diversa.

Il vostro percorso inizia con il primo livello Reiki. I Master vi attivano in due giorni. E’ considerato il trattamento più importante perché avvia un percorso personale che porta alla Pace Interiore.

I tre livelli in breve

Avremo modo di approfondire come avvengono le tre attivazioni in futuro, quando analizzerò uno alla volta i tre livelli. Adesso voglio offrirvi una piccola introduzione.

Primo livello: occorrono due giorni, ricevete quattro iniziazioni energetiche. Dovete essere ripuliti e i canali energetici vanno aperti. Solo così potete ricevere il Reiki. Ogni iniziazione dura qualche minuto. Anche se questi incontri si svolgono in gruppo, le iniziazioni vengono fatte in privato. Ricordo che durante la mia prima attivazione eravamo un bel gruppo, circa 10 persone. Quattro di noi dovevano essere attivate. Venivamo portate dalla mia Master uno alla volta in un’altra stanza per eseguire queste iniziazioni. Il costo varia, può andare dai 150 ai 250 euro.

Secondo livello: anche in questo caso occorrono due giorni. Deve passare un po’ di tempo tra il primo e il secondo livello. Ricordatevi che non si tratta di una corsa, non dovete pensare di voler fare in fretta così da arrivare subito ad essere Master. Il vostro maestro anzi, dovrà istruirvi su questo e attivarvi solo quando è arrivato il momento. Se vi chiedete invece che bisogno c’è di ottenere il secondo livello se avete già primo, dovete sapere che con il primo livello potete lavorare solo con voi stessi e non potete accedere ai simboli. Con il secondo livello, potete lavorare sugli altri (anche a distanza) ed avete accesso ai simboli Reiki. Il costo è di circa 350€.

Terzo livello: Non è il livello del Master, ma noi occidentali non siamo abituati a tenerne di conto. In poche parole avete accesso alle conoscenze energetiche di un master, solo che non potete attivare gli altri ai misteri del Reiki. Il costo è di circa 500€.

Master Reiki: Questa è l’ultima fase, ottenete il titolo di maestri. Diventate guide per gli altri, potete effettuare voi stessi l’attivazione reiki. Non basta un fine settimana, il lavoro è molto più lungo e complesso e richiede circa un anno di tempo. I prezzi in questo caso, non sono noti. E’ il vostro Master a indicarli e sono del tutto variabili.

Posso praticare Reiki, senza ricevere l’attivazione?

No. Se volete intraprendere questo percorso, dovete ricevere da un Master l’attivazione. Se non la ottenete non diventate canali dell’energia universale ma potete trattare gli altri, con la pranoterapia. Ma questo è un altro discorso e affronterò le differenze tra queste due discipline prossimamente!

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento