Pietre e Nomi

Irene: significato del nome, curiosità e 8 pietre portafortuna

Irene è un nome femminile di origine greca, il cui significato è “pace”. Sicura di se, si può definire una persona molto calma e tranquilla. Gli piace pianificare i possibili eventi e organizzare anche le cose che non la riguardano. Simpatica e dotata di una grande intelligenza, Irene è celebrata anche nella religione. Infatti parleremo adesso dei suoi onomastici. A fine articolo come sempre, le pietre portafortuna!

Irene nella religione

Nella religione Irene è festeggiata in alcune date. Si trova il 7 agosto, ossia sant’Irene la Giovane. Il 20 ottobre è Santa Irene, così come il 1 aprile. Da non dimenticare il 18 settembre, sant’Irene, martire con santa Sofia in Egitto.

E’ comune il nome Irene

Il nome Irene è rientrato nei primi 30 più apprezzati in Italia, questo nel 2001. La sua popolarità è in aumento secondo alcuni dati, tuttavia oggi si contano oltre 65 mila persone che portano questo nome. Tra alcune delle varianti straniere di Irene vogliamo ricordare: Irina (rumeno), Eireen (irlandese), Irena (polacco), Iria (portoghese) e molti altri.

Qualità della persona che si chiama Irene

Irene è una persona sicura di sé, molto solare e sempre allegra. Non teme il confronto con gli altri e quando sa di aver ragione nessuno la può fermare. Amante della cucina, sempre pronta a provare nuovi sapori. Se una ricetta non gli piace, non si tira indietro lo stesso. Amica leale, amante perfetta.

Curiosità sul nome Irene

Irene come abbiamo visto è una persona coraggiosa e molto sicura di se. Inoltre è sempre solare, infatti la parola chiave riconducibile a questo nome è allegria. Il colore di Irene è il bianco. Ricordiamo che una variante maschile è Erino oppure Irenio. Nella religione ricordiamo santa Irene del Portogallo (Iria de Tomar).

Pietre portafortuna per Irene

Le pietre portafortuna per Irene sono quelle bianche. Eccone alcune tra le più importanti.

  • Calcedonio dendritico: pietra associata al fuoco purificatore. Usata anche in epoca medioevale. Fa emergere il temperamento di una persona, facendola anche aprire verso gli altri senza lasciare però che le opinioni altrui annullino le proprie.
  • Calcite: è un minerale molto comune e in natura si può trovare di tanti colori. La calcite trasparente assorbe le energie in eccesso. Permette di mettere un freno anche ai monologhi interiori. Con lei si possono gestire le paure irrazionali.
  • Magnesite: è uno strumento meditativo molto interessante, risveglia le capacità psichiche. Permette di entrare in contatto con lo spirito guida. Armonizza il terzo occhio. Calma i temperamenti forti.
  • Pietra di luna: eccellente pietra femminile, è usato come amuleto portafortuna. La notte permette di dormire meglio. Viene usato come amuleto di protezione per i viaggi via mare. Con lei è possibile armonizzarsi con i cicli della natura.
  • Giada bianca: protegge dalle energie negative. Supporta durante le decisioni importanti da prendere.
  • Quarzo latteo: sostiene durante il percorso per il raggiungimento dell’auto-realizzazione. Aiuta a vedere il mondo con gli occhi di un bambino.
  • Cristallo di rocca: vi aiuta a comunicare con le sfere superiori dell’universo e a promuovere la spiritualità.
  • Selenite: utile per entrare nello stato meditativo. Aiuta nelle proiezioni astrali e per il contatto con lo spirito guida.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento