Legno fossile, proprietà e usi

Oggi vi parlo del legno fossile. Una pietra che non nasce come tale ma come legno sepolto. Può cristallizzarsi quando viene sottoposto all’azione della silice, la quale si trova in movimento nel sottosuolo all’interno delle soluzioni acquose.

Le fibre vegetali possono trasformarsi in quarzo o in opale. Nel primo caso avrà poi un sistema cristallino trigonale. Nel secondo caso un sistema cristallino amorfo. Il legno in pratica viene ricoperto di minerali, nel tempo consumato e sostituito dai minerali.

Si tratta di una pietra apprezzata da molti secoli. Pensate che 4.300 anni fa era oggetto di culto tra gli Etruschi. Sono stati trovati tanti reperti a testimonianza di ciò. Alcune leggende narrano che il legno fossile o silicizzato proviene dalle ossa dei giganti.

Il suo colore va dal bruno al giallastro.

Proprietà del legno fossile

In esoterismo è comune utilizzare il legno fossile come pietra di supporto per ricordare le vite precedenti. A livello spirituale aiuta a rafforzare la presenza nel presente, nel qui e ora. Sentire di trovarsi nell’esatto momento in cui ogni cosa può cambiare. Utilizzate il legno fossile se vi sentite un po’ sconnessi dal pianeta e dalla natura.

In passato veniva usato come amuleto per:

  • Tenere lontano il male
  • Esorcizzare il rischio di annegamento

Scioglie le paure profonde, quelle radicate e che hanno nel corso degli anni bloccato cuore e sentimenti, impedendo la normale evoluzione personale. Rafforza la fiducia in voi stessi, vi dona il grandissimo pregio della calma e della concentrazione. Questa pietra spesso viene consigliata ai creativi che sono in cerca di una nuova fonte d’ispirazione.

Il legno fossile offre proprietà benefiche anche al corpo. Ritenuta da molti la pietra della longevità, combatte l’invecchiamento fisco e contrasta le malattie degenerative. Stimola il metabolismo e interviene sul nervosismo placandolo.

Il legno fossile potete indossarlo oppure usarlo all’interno del cerchio di pietre per una buona meditazione!

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento