Utilizzo delle pietre

Pietre contro lo stess, quale scegliere?

Oggi per me è stata una giornata molto intensa. Non sono riuscita a fare assolutamente niente di ciò che avrei dovuto e quando mi sono resa conto che stavo solo divagando, ho mollato tutto e tutti. Ho fatto saltare ogni appuntamento possibile.

Perché è stata intensa quindi?

E’ stata intensa perché la mente era entrata nella confusione più totale, non riuscivo assolutamente a concentrarmi su niente. Se esistesse un termometro capace di misurare lo stress, oggi avrebbe segnato forse il massimo. Non c’è stato un fattore scatenante a dire il vero, ma ho sentito la mente invasa dal terrore per il futuro.

Come sempre ogni mia esperienza personale si tramuta in un’idea per il blog. Quando mi trovo in queste situazioni di panico, ecco cosa faccio:

  • Interrompo le mie attività ed esco. Preferisco non lavorare se non riesco a farlo con il 100% della mia concentrazione. Ma soprattutto, quando sono stressata sento la necessità del contatto con la natura. Divento claustrofobica nei confronti della mia stessa casa in queste situazioni e DEVO uscire.
  • Chiedo aiuto a una pietra. Amandole profondamente non riesco proprio a farne a meno. Oggi ho scelto un bel cristallo di rocca, in realtà è la mia ancora di salvezza perché mi permette veramente di raggiungere il centro di me stessa e della calma. Ne ho già parlato nell’articolo dedicato appunto al quarzo ialino, eccolo comunque qui sotto.

Cristallo di rocca 2 AdP

Ognuno comunque ha la propria personale dose giornaliera di stress. Lavoro, figli, amici, partner, animale domestico, unghia che si rompe… lo stress prende in modo diverso e a scaturirlo possono essere le cause più diverse! Io la cosa che vi auguro con tutto il cuore è di vivere con il cuore più leggero possibile e allontanare queste sensazioni che vi impediscono di vivere il presente. Io come ho detto, quando mi assale in forme estenuanti, devo assolutamente staccare la spina per qualche ora.

Siete stressati? Ecco alcune pietre per voi

  • Ametrino. E’ un bellissimo quarzo e vi consiglio di utilizzarlo quando vi sentite oppressi dalle troppe responsabilità. Appendete un ciondolo di ametrino al collo e, quasiasi cosa stavate facendo, interrompetela e passeggiate per qualche minuto in un prato, godetevi l’aria fresca o semplicemente concentratevi sul vostro respiro.
  • Epidoto. Quando il vostro stress non nasce tanto da una situazione esterna ma piuttosto da un eccessivo autocompatimento, ecco che l’epidoto viene in vostro soccorso. Tenetelo tra le mani o in tasca.
  • Turchese. Un bel turchese è di aiuto se volete trovare la calma interiore. Io lo consiglio soprattutto quando lo stress è aumentato a “causa” dei comportamenti altrui, anche se vorrei ricordarvi che tutto dipende da voi e quanto vi fate condizionare dalle parole degli altri. Il turchese comunque vi pemretterà di trovare il vostro equilibrio e vedere le cose con più razionalità. Leggete anche le proprietà del turchese, ve lo consiglio vivamente perché è una pietra fantastica.
  • Ossidiana nera. Forse oggi avrei avuto bisogno di lei, ma l’istinto mi ha portato al cristallo di ricca. L’ossidiana nera aiuta a migliorare il clima psicologico. E il mio era davvero nero!
  • Lapislazzuli. Se lo stress nasce prima di tutto da un’incapacità di comunicare con gli altri, allora legate al collo un bel lapislazzuli. Ho già scritto un articolo sul lapis.
  • Opale di fuoco. Se dovete trovare la voglia di uscire e divertirvi di nuovo, nonostante tutto, allora una bella opale di fuoco farà al caso vostro. Se invece vi manca proprio la gioia di vivere, allora vi consiglio il quarzo citrino.
  • Tormalina nera. State vivendo un periodo particolarmente stressante a causa di qualche insuccesso? Allora potrebbe esservi di aiuto proprio la tormalina nera. Assorbe le preoccupazioni e aiuta a trovare la serenità necessaria per risollevarsi dopo la caduta.
  • Quarzo rosa. L’eccessiva fatica vi ha fatto sovraccaricare di stress? Il quarzo rosa è una pietra estremamente gentile, come del resto tutti i quarzi, e vi aiuterà a sopportare meglio i molti sacrifici che state compiendo per un motivo particolare.
  • Blenda. Per le inquietudini che ogni tanto possono cogliervi lungo il Percorso della Vita.
  • Fluorite. Se vi sentite soffocare dalla “mancanza di libertà”, uscite fuori e passate più tempo possibile in mezzo alla natura. Portate con voi una bella fluorite. Potreste sentire il bisogno di indossarla ancora per molti giorni oppure lasciarla in natura. Assecondate le vostre sensazioni.
  • Cristallo di rocca. Lo consiglio nei casi di stress in generale. Se siete persone molto ansiose questa pietra potrebbe diventare la vostra migliore alleata! Potete leggere l’articolo di approfondimento sul cristallo di rocca.

 

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

5 Commenti

    • Ciao Beppe, potresti trovarle anche in delle gioiellerie, ma credo sempre montate e di conseguenza a prezzi altini, inoltre non troveresti tutte le pietre ma solo quelle più preziose. Ti consiglio di informarti se nella tua città c’è un negozio che vende proprio pietre, oppure un negozio etnico. Puoi prendere in considerazione di acquistare anche online oppure, a qualche fiera dell’artigianato!

  • Ciao Claudia si adesso cominceró ad utilizzare queste pietre per combattere lo strees xche sono davvero sovracarica e non riesco piu a rilassarmi un po,ti faro sapere come andra un abbraccio ely e grazie x i tuoi articoli questi temi generali aiutano l’intera comunita grazie che ti prendi cura di noi un abbracccccioely

Lascia un commento