Reiki, un percorso verso il benessere. Recensione e opinione

Dopo un po’ di tempo torno a parlare di libri sul Reiki. La mia attenzione oggi cade su REIKI, un percorso verso il benessere di Francesca Bonelli e pubblicato dalla Foglio Clandestino Edizioni. Un manuale di 150 pagine. In realtà, non è giusto parlare di manuale perché questo libro non ha proprio la pretesa di insegnare niente. Più che altro lo trovo utile e mi sento di consigliarlo in questa recensione perché racconta l’esperienza diretta di una donna (l’autrice) con questa disciplina.

Bonelli è una donna che nella vita fa l’interprete e la traduttrice ma, negli anni, si è specializzata in alcuni percorsi di benessere come lo yoga, il Reiki e anche la naturopatia. Tutto parte dalla sua tesi dedicata al Pensiero Positivo.

Lo scopo del libro è di aprire una finestra sul mondo del Reiki. Ed è qualcosa di molto prezioso perché di manuali che spiegano cos’è e come si pratica ne esistono davvero tanti. Libri che invece lo raccontano con il cuore aperto, farciti di esperienza e reali percorsi di crescita, ne troviamo pochi.

REIKI, un percorso verso il benessere vi spiega si cos’è il Reiki, ma lo fa attraverso i racconti e l’esperienza di una donna che si è avvicinata a tale disciplina con una grande curiosità e che si è lasciata conquistare a tal punto da diventarne lei stessa una maestra.

Personalmente credo che questo libro possa esservi utile se ancora conoscete poco il Reiki e desiderate capirlo senza dovervi immergere in un manuale. I manuali spesso risultano noiosi. Almeno a me capita così e li utilizzo come se fossero enciclopedie da sfogliare al momento del bisogno. Questo libro vi fa scoprire il Reiki attraverso storie ed esperienze e perciò è molto più entusiasmante.

Magari andrebbe accompagnato a libri come per esempio il grande manuale del Reiki, molto più esaustivo sotto diversi punti di vista.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento