Daniele: significato nome e pietre portafortuna

Daniele è un nome proprio di persona di origine ebraica. Conta moltissimi omonimi e tra i suoi significati vi sono le seguenti parole: “Il mio giudice è Dio” o “Giudicata da Dio” (per quanto riguarda al femminile). Le varianti italiane sono diverse così come accade per Daniela.

Qui scopriamo il significato di Daniele e questo vale nella religione, come nella frequenza del nome qui presente nel mondo. Anche le qualità che ne rispecchiano la persona sono citate in questo articolo. Infine lasciamo spazio ad alcune curiosità e come sempre le pietre portafortuna. Si parte allora, ecco i significati di Daniele.

Daniele nella religione

Daniele nella religione è martire, oppure profeta dell’antico Testamento. I suoi onomastici festeggiati sono a luglio e ottobre, nei giorni 21 e 10. Ricordiamo appunto San Daniele Profeta a luglio e il Daniele Martire in ottobre.

E’ comune il nome Daniele

Daniele è un nome apprezzato in Italia quanto all’estero. Nel nostro Paese pare in aumento, comunque già adesso conta oltre le 150 mila unità. Le varianti possono essere le seguenti:

  • Dani
  • Daniel
  • Danilo
  • Nilo
  • Dànio

Mentre al femminile questo nome dispone di alcune verianti come: Dana, Danila, Daniella etc. Passiamo adesso alle varianti di Daniele negli altri Paesi come Francia, Russia, Germania….

Daniel lo si trova appunto in Germania. Mentre in Francia è comune Danièle. In molti Paesi viene utilizzato Danny o Dannie (lingua inglese). In Russia è facile trovare Daniil. Non scordiamo infine che in ebraico è Daniyyēl.

Qualità della persona che si chiama Daniele

Daniele è una persona intelligente e che ama l’avventura. Lo stesso possiamo dire per Daniela. Ricordiamo che l’essere audaci è sicuramente una delle sue prime qualità. Oltre a questo Daniele è un uomo leale e sincero, risulta testardo ma solo quando è dalla parte della ragione e l’altra persona ne nega l’evidenza.

Curiosità sul nome Daniele

Daniele è un nome a cui possiamo trovare il capodoglio come animale totem portafortuna. Il verde-giallo è invece il colore associato a questo bellissimo nome dalle 150 mila unità e oltre. Secondo le narrazioni Daniele biblico fu ministro, per quanto riguardava gli antichi saggi babilonesi. Tra le varianti di Daniele si trova “Nilo” proprio come il fiume egizio.

Pietre portafortuna per Daniele

  • Opale verde: ideale per tirarvi su nei periodi particolarmente stressanti. Aiuta a combattere l’insonnia.
  • Giada verde: una dlle pietre più famose, aiuta a prendere le decisioni giuste nella vita.
  • Moldavite: regalate questa pietra a voi stessi o a qualcuno a cui volete bene, se desiderate che raggiunga i desideri della sua vita!
  • Malachite: una bella pietra verde che insegna ad accettare il cambiamento
  • Crisocolla: insegna a diventare più produttivi, uscendo dai deleteri stati di inattività.
  • Olivina: protegge dagli spiriti maligni ma soprattutto dai condizionamenti delle altre persone.
  • Topazio imperiale: vi aiuta a focalizzarvi sui progetti e i vostri obiettivi.
  • Pirite: usatela se dovete eliminare i conflitti dalle vostre relazioni.
  • Quarzo citrino: attrae energia positiva, ricchezza spirituale e ricchezza fisica.
  • Occhio di tigre: usatela per ottenere chiarezza mentale e tenere lontani gli attacchi di panico e di ansia.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento