Significato nome Riccardo e pietre portafortuna

Riccardo è un nome maschile di persona che ha origini germaniche. Un nome che dispone di molte varianti italiane e straniere che più avanti vedremo. Riccardo ha come animale portafortuna la tigre.

Per quanto riguarda le qualità personali del nome Riccardo ci sono alcune cose da sapere,l’approfondimento lo vediamo comunque  tra un paio di paragrafi. Proseguendo con le informazioni, possiamo dire che nel nostro Paese ci sono un gran numero di individui che si chiamano Riccardo.

Scopriamo oggi quanto di più sul nome in questione. Quindi si inizia dal significato nella religione. Dopodiché vediamo la frequenza con cui viene utilizzato e altre informazioni attinenti al nome Riccardo. Per finire come sempre, l’elenco delle pietre portafortuna. Possono esservi d’aiuto se per esempio intendete comprare una pietra per voi, per un bambino che sta per nascere e si chiamerà Riccardo oppure, per qualcuno a cui volete bene e volete fargli un regalo un po’ diverso dal solito!

Riccardo nella religione

Il nome Riccardo significa Potente (Rich) e valoroso (hard). Il suo onomastico si festeggia il 7 febbraio, in onore di San Riccardo del Wessex . Il 12 maggio in onore di San Riccardo di Chichester sacerdote e vescovo e infine il 18 settembre, in onore di Santa Riccarda imperatrice.

È comune il nome Riccardo?

Nel nostro Paese si sfiorano le 100.000 unità di persone con questo nome. Riccardo inoltre è stato nel 2012 uno dei nomi più utilizzati, rientrava tra i primi 10 infatti. Mentre per quanto riguarda le varianti femminili si trovano circa 3.000 unità. Vediamo alcune varianti italiane di Riccardo: Ricciardo, Riccardino, Riccarduccio e Roccardetto.

Adesso passiamo a quelle femminili: Ricciarda, Riccardina, Riccarda…. Tuttavia le varianti straniere sembrano aver avuto più successo, come: Ricárdo in Spagna, Richard in inglese e francese. Anche i diminutivi sono molto utilizzati come Dick o Ricky (inglese).

Qualità del nome della persona che si chiama Riccardo

Riccardo ha molti significati, viene infatti associato alla forza e la perseveranza. Possiede una personalità decisa ed è di spirito nobile. Persona affidabile che ama sognare, ottimo confidente, crede moltissimo nei valori della famiglia. Dominatore, dispone inoltre di una grande audacia.

Curiosità sul nome Riccardo

Come abbiamo anticipato precedentemente il nome Riccardo ha come totem portafortuna la tigre, uno degli animali più belli e affascinanti che abbiano mai vissuto sulla Terra. Il rosso è il colore dominante, quello che viene associato al nome Riccardo.

Impossibile dimenticare Riccardo Tognazzi (produttore cinematografico italiano, regista e attore), noto come Ricky Tognazzi. Troviamo anche il celebre Ricky Martin (cantante). Dobbiamo ricordare (nella storia) Riccardo Cuor di Leone, ossia “Riccardo I d’Inghilterra“.

Riccardo: le pietre portafortuna

  • Calcedonio rosso: è una bella pietra rossa che aiuta a superare le situazioni più critiche. Dona forza e vitalità, una pietra energica che vi permette di elaborare a mente lucida le strategie che vi occorrono, senza perdere mai di vista la realtà. Dona ottimismo e la voglia di credere nei sogni.
  • Ematite: perfetta per il radicamento. Usatela se sentite il bisogno di collegarvi alla terra, per riscoprire le vostre radici.
  • Opale di fuoco: meravigliosa questa pietra, vi rende molto più consapevoli e responsabili delle azioni che compiete. Vi aiuta a lasciar andare il passato e progettare il futuro, girando pagina definitivamente. Vi aiuta anche a capire quando è arrivato il momento di chiedere scusa. Vi invita a proseguire sulla strada che avete intrapreso, senza abbandonarla ogni volta. Non spegne il fuoco della passione.
  • Rubino: . Il rubino è una pietra che dona passione e attività. Tuttavia non vi porta a strafare.
  • Granato rosso:vi rende più produttivi ma allo stesso tempo creativi. Potete usarla in combinazione con l’ematite per radicarvi meglio a terra.
  • Tulite: la tulite vi invita ad accettare gli altri, con i loro pregi e difetti, senza per questo lasciare che vi schiaccino. Semplicemente imparate a riconoscere i vostri veri sentimenti e non giudicare più il prossimo solo in base alle esperienze negative del passato.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento