Significato del nome Serena e pietre portafortuna

Serena è un nome femminile di persona e gli esperti in materia ci ricordano che ha dele origini latine. I significati associati a questo nome sono diversi, i più importanti pacifica, quieta e infine tranquilla! Serena è una persona bellissima dall’animo gentile, ma procediamo poco alla volta. Vediamo intanto nella religione cosa rappresenta e alla fine, scopriamo quali sono le pietre portafortuna per Serena!

Serena nella religione

Nella religione è un nome associato ad alcuni onomastici. Ricordiamo appunto il 30 gennaio, vale a dire Santa Serena di Spoleto. Anche nel periodo successivo ovvero febbraio (giorno 23), compare nuovamente la celebrazione, adesso però è San Sereno di Sirmio.

E’ comune il nome Serena?

Serena è un nome conosciuto ma non rinomato a tal punto da essere così frequente in Italia. Infatti basta pensare che copre circa 15-17 mila unità. Al maschile è ancora più raro possiamo dire. Come varianti troviamo: Sereno, Serènico o Serenello. Mentre al femminile Serenella per lo più. Le varianti straniere di questo nome sono le seguenti: Seraine in Francia e Serenus (latino multilingue)

Qualità della persona che si chiama Serena

Serena è una persona gentile come abbiamo già detto, inoltre ama le sfide difficili anche quelle in cui deve superare i propri limiti. Insomma sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo. Ama lo sport e tutto quello in cui è possibile far scorrere l’adrenalina. Una persone intelligente ma che spesso si fida troppo, anche di persone decisamente da scartare.

Curiosità sul nome Serena

Serena rappresenta una persona tranquilla che ama essere al centro dell’attenzione ma senza esporsi troppo. Il suo totem portafortuna è la salamandra. Come colore dominante abbiamo il rosso vivo invece. Di Serena ci si può sempre fidare, almeno così pare visti i suoi aspetti caratteristici. Da non dimenticare nel mondo dello spettacolo la bellissima attrice Serena Rossi, oppure la cantante Serena Autieri.

Pietra portafortuna per Serena

  • Calcedonio rosso: pietra della vitalità e della forza. Vi aiuta a superare i momenti difficili. Vi rende molto più attenti davanti a ciò che accade, vi aiuta a non mollare la presa nei momenti di difficoltà.
  • Corniola migliora la circolazione sagnuigna, insegna ad accettare le opinioni altrui e anche le sfide della vita. Ci spinge a portare a conclusione quello che abbiamo iniziato.
  • Diaspro rosso: dona forza di volontà e combattività
  • Ematite: permette di radicarsi a terra e ritrovare le radici
  • Opale di fuoco: ci insegna a essere responsabili delle nostre azioni, ripartire dalla sconfitta per tirarsi su.
  • Rubino:  dona un grande equilibrio.
  • Granato rosso : aumenta produttività e immaginazione.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento