Significato del nome Tommaso, pietre portafortuna

Tommaso è un nome maschile di persona di origine aramaica ed ebraica. Il significato che subito possiamo associare a Tommaso è “gemello”. Ecco alcune notizie su questo nome, analizziamo qualche informazione sulla religione e il significato che Tommaso può avere. In seguito parleremo della sua frequenza e delle sue qualità personali. Terminiamo con alcune curiosità sul nomee soprattutto, con le pietre portafortuna.

Tommaso nella religione

Nella religione Tommaso lo si trova il 7 marzo con San Tommaso d’Aquino. Anche il 21 dicembre ricompare con San Tommaso apostolo, stessa cosa per il 3 luglio. Le celebrazioni non sono ancora finite. Basta pensare alla Spagna, dove sono festeggiati i giorni dell’8 e il 22 settembre in onore di San Tommaso l’arcivescovo di Valencia.

E’ comune il nome Tommaso

Il nome Tommaso in Italia supera le 80 mila unità, a questo numero sono comunque da contare anche le varianti. Parlando proprio di quest’ultime ricordiamo Tommasino, Tomasso, Tomaso, Masino etc. Mentre al femminile si trovano Tommasina e Masina. Nelle varianti straniere invece ecco alcuni nomi: Thomas, Tom, Tommie, Tomas etc. In Portogallo e in Spagna usa Tomas.

Qualità del nome della persona che si chiama Tommaso

Tommaso, una persona dall’animo vivace e un’artista che ama impressionare gli altri. Potrebbe inoltre “vendere” a pacchi la sua immaginazione. Brillante e molto intelligente, Tommaso ama la lettura. Può essere un bravo amico nonché ascoltatore, ma solo se tiene a quella persona. Rimane sempre fedele e ottimo amante, dolce e altruista.

Curiosità sul nome Tommaso

Tommaso come animale guida ha il pitone. Questo nome è legato anche a personaggi importanti, ricordiamo l’inventore della lampadina Thomas Alva Edison una figura illustre per la storia. Volevamo anche ricordare lo scrittore Tommaso Moro. Nel mondo del cinema impossibile non ricordare il grandissimo attore Tom Hanks (anche regista e sceneggiatore).

Pietre portafortuna per Tommaso

Le pietre portafortuna per Tommaso sono quelle blu. Vediamone alcune.

  • Acquamarina: una delle pietre azzurre più famose. Vanta diverse proprietà tra cui, quella di aiutare una persona a mantnere la calma.
  • Agata blu: stimola comunicazione e i pensieri positivi.
  • Amazzonite: rarissima pietra che insegna a prendere in mano la propria vita. Si smette di sentirci vittime.
  • Apatite blu: questa bella pietra blu aiuta a superare l’apatia. Vi rende più aperti verso gli altri, insegnandovi a riconoscere le occasioni della vita!
  • Azzurrite: una pietra che promuove lo sviluppo psichico. Molto utile in meditazione, insegna a concentrarci di più.
  • Calcedonio blu: aiuta a mantenere gli obiettivi ben chiari davanti agli occhi. Aiuta a tenere a bada la rabbia.
  • Calcite blu: ideale per la meditazione, favorisce i viaggi astrali.
  • Crisocolla: riduce il nervosismo, insegna ad adattarsi.
  • Crisopale: è l’opale azzurra delle ande. Aiuta a recuperare il proprio lato bambino.
  • Dumortierite: ideale per chi ha bisogno di alleviare panico e ansia! Consigliata per chi soffre di disturbi compulsivi e ossessivi.
  • Lapislazzuli: migliora le capacità espressive. Ideale in caso di gola infiammata!
  • Larimar: questa bella pietra è famosa per le sue doti guaritrici. Ideale per chi pratica anche riflessologia plantare.
  • Sodalite: aiuta a superare la paura di parlare in pubblico.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento