Pietre e Nomi

Stefano: significato del nome, curiosità e 6 pietre portafortuna

Stefano è una persona responsabile, il significato di questo nome può essere “incoronato” oppure “ghirlanda”. Di origine Greca, Stefano è un nome di oltre 100 mila unità nel nostro Paese. Festeggiato nella religione, è un nome di persona eufonico e quindi molto piacevole da sentire. Cosa c’è da sapere su Stefano? Ecco alcuni informazioni attinenti.

Stefano nella religione

Il nome Stefano come abbiamo già detto è festeggiato nella religione cristiana più volte. I giorni sono il 2 gennaio (Beata Stefana Quinzani), l’8 febbraio (Santo Stefano di Muret), il 16 agosto (Santo Stefano d’Ungheria), il 29 ottobre (Santo Stefano Minicillo) e infine il 26 dicembre (Santo Stefano, protomartire).

E’ comune il nome Stefano

Domandarsi se Stefano sia un nome comune è una cosa leggittima. In molti infatti quando hanno un nome da scegliere, magari per un futuro nascituro, pensano a questo, ovvero alla sua originalità e frequenza. Su Stefano diciamo che sono oltre le 100 mila unità, quindi non un numero sbalorditivo ma resta comunque uno dei più comuni usati in Italia.

Varianti italiane maschili: Stefanino, Stefànio, Sténo.

Varianti italiane femminili: Stènia e Sténa oltre che la classica Stefanina e Stefanella.

Varianti straniere: Stéphanos (greco), Stepan (russo), Étienne, (francese), Steve, Steven o Stephen (inglese).

Qualità della persona che si chiama Stefano

Stefano è una persona fortunata, la cui sorte sembra andare di bene in meglio. L’ago della bilancia punterà più verso la realizzazione dei suoi sogni, anzi che il contrario. Stefano è affascinante, capace e pensatore. Un uomo intelligente che dedica molto del suo tempo alla scienza. Appassionato anche di letteratura. Un individuo che segue sempre la strada più logica per risolvere un problema.

Curiosità sul nome Stefano

Stefano è associato al verde, questo è il suo colore dominante. Mentre per l’animale totem portafortuna si trova l’affinità con il pipistrello. Nella religione vi sono dozzine di santi che portano questo nome, di papi addirittura 10. Anche antichi re e altri personaggi storici si sono chiamati Stefano.

6 pietre portafortuna per Stefano

  • Giada verde: Tra tutte le pietre della cristalloterapia è una delle più note. La giada è un ottimo regalo per Stefano, riesce infatti a calmarne l’animo turbato, gli insegna a prendere le decisioni giuste per se stesso e per le persone che ama. Tra le altre cose porta anche tante idee positive.
  • Riolite: La riolite è una pietra che un passo alla volta spinge a fare una bella analisi introspettiva, a diventare consapevoli anche di quelli che sono i propri lati più nascosti. Rafforza il sistema immunitario.
  • Moldavite: la moldavite ha un colore verde oliva che sa affascinare. Potete indossarla al collo. Aiuta a individuare il proprio percorso, a realizzare i sogni più importanti.
  • Malachite: Questa bella pietra aiuta a guardare avanti, ad affrontare il cambiamento e imparare dalle nuove situazioni.
  • Olivina: è una pietra fortemente protettiva, pensate che nei tempi passati credevano che potesse difendere dagli spiriti maligni. E’ una pietra ritenuta capace di attirare denaro, aiuta a raggiungere gli obiettivi a livello familiare e lavorativo.
  • Fluorite: questo bellissimo cristallo verde adatto a chi desidera liberarsi dalle dipendenze. Rafforza anche il senso d’ordine.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento