Pietre e Nomi

Anastasia: significato del nome, curiosità e 5 pietre portafortuna

Se state selezionando un nome femminile per la vostra futura figlia, ma non avete idee sul quale decidere e allo stesso tempo non desiderate cadere sul banale, allora potete provate un nome come Anastasia oppure Nastasya che rimane una sua variate straniera. Vi mostro cosa significa, quanto è popolare e così altro ancora. Ovviamente se già vi piace come suona questo nome, sarà ancora più facile la decisione da prendere per voi.

A quanto pare sono in molti, tra gli studiosi, a concordare che il nome Anastasia sia di origine greca. Cercando il suo significato invece potete scoprire che Anastasia viene tradotto in “colei che nasce a nuova vita”. Quindi si parla di risurrezione. Nel paragrafo sottostante cito gli onomastici associati nella religione cristiana. A fine articolo invece, vediamo quali sono le pietre portafortuna per Anastasia.

Anastasia nella religione

Elisir System - L'arte Di Non Perdere Un Uomo

Gli onomastici del nome Anastasia sono tre, questi più precisamente vengono celebrati il 15 aprile (in onore di S.Anastasia martire), il 28 di ottobre (ancora una volta S.Anastasia martire) e infine a Natale. Quest’ultima in onore di S.Anastasia di Bretagna.

È comune il nome Anastasia

Anastasia rispetto a tanti altri nomi femminili non è affatto comune. Quindi può essere un motivo in più per sceglierlo se non simpatizzate per nomi come Anna, Maria, Angela, Rosa etc. (vale a dire i più diffusi nel nostro Paese). In Italia infatti pare che Anastasia non arrivi neppure a 25 mila persone! Per quanto riguarda le sue varianti passo subito a quelle straniere dato che in italiano sono praticamente inesistenti. Quindi come già visto precedentemente Nastasya, suona molto bene ed è di origine ucraina. In francese è comune Anastasie, mentre tanto apprezzato anche Nastassja (russo e polacco).

Dati ISTAT sulle nascite per Anastasia

L’istituto nazionale di statistica, conosciuto dalle persone come ISTAT, mette a disposizione grafici aggiornati in relazione ai nomi scelti dai genitori per i propri bambini. Se volete farvi un’idea di quanto sono usati i nomi che vi piacciono per i vostri bambini, sono grafici davvero utili. Per Anasrasia lo trovate proprio qui sotto. Si basano su statistiche reali a partire dal 1999. Scopriamo insieme com’è cresciuto il nome Anastasia nel tempo. Usare questo grafico è molto semplice, passate il mouse sulle righe e vedete che è interattivo. La linea blu vi indica quandi bambini portano il nome di Anastasia ogni anno. Quella rossa invece vi permette di vedere qual è la posizione che prende tra i nomi più scelti.

Qualità della persona che si chiama Anastasia

Anastasia ha una forte personalità, adora coltivare i propri interessi e raggiungere traguardi spesso difficili per la persona comune. Amante della musica e dell’arte, trova sempre tempo per i suoi hobby anche al costo di eliminare qualche impegno dalla sua agenda. Come amica è una persona speciale, i suoi interessi inoltre possono ammaliare anche le persone che la circondano.

Curiosità sul nome Anastasia

In Italia come avete potuto vedere il nome Anastasia non raggiungere un gran numero di unità. Tuttavia, nel 2010 è stato per il nostro Paese uno degli 85 nomi più utilizzati per le nasciture di quel periodo. Il colore per la persona che porta questo nome è il verde, proprio come la speranza. Mentre l’animale portafortuna per Anastasia è il piccione. Moltissime bambine si ricodano senza dubbio il cartone Anastasia, uscito negli Stati Uniti nel 1997 e un anno dopo in Italia. Come dimenticare la bellissima Anastasia Sokolova (ballerina ucraina) o Nastassja Burnett (tennista italiana)

5 pietre portafortuna per Anastasia

Le pietre portafortuna della persona che si chiama Anastasia le ho scelte in base al colore fortunato che è il verde!

  • Malachite. La malachite ha una colorazione bellissima, ed è proprio questo aspetto a renderla tra le più scelte nelle pietre semi-preziose. Se per voi è giunto tempo di cambiare questa gemma può esservi d’aiuto. Favorisce il dialogo nel rapporto di coppia e in caso di liti famigliari. Rende anche più creativi.
  • Opale verde. Se soffrite di sensi di colpa ma questi non hanno motivo di esservi, allora potete usare la gemma in questione. L’opale verde combatte la spossatezza e il nervosismo, in cristalloterapia è appunto nota a tali scopi. Ottima anche per dormire meglio, quindi serenamente e senza incubi.
  • Avventurina. Proprio come la malachite anche l’avventurina è adatta per la creatività, in quanto stimola questo fattore.alleata della pelle e utile per favorire energia positiva. Riduce lo stress e può anche essere un piccolo portafortuna.
  • Smeraldo. Lo smeraldo è una pietra preziosa, quindi dovete spendere molto per averla. In cristalloterapia trova numerosi impieghi, mentre in ambito ornamentale è assolutamente eccellente. Se lo desiderate impiegare non come gemma preziosa posso dirvi che aumenta la vostra concentrazione, potete quindi meditare meglio con esso. Svela anche le persone che hanno un’interesse materiale e non fisico o sentimentale. Pare possa aumentare le difese immunitarie secondo la cristalloterapia.
  • Crisoprasio. Ha un’azione disintossicante e anti-stress. In caso di nervosimo è molto utile. Il crisoprasio è suggerito in caso di ritenzione idrica, mentre in passato contro la gotta. Se lo portate al collo può aumentare la fiducia in voi stessi. Di bell’aspetto ma con una colorazione un po’ spenta.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento