Pietre e Nomi

Caterina: significato del nome, curiosità e 6 pietre portafortuna

I nomi sono molto importanti. Ogni genitore infatti, quando è in attesa di un bambino, inizia a pensare molto tempo prima a quale può essere il nome adatto a lui o lei.

Oggi parliamo di Caterina, uno splendido nome femminile di persona il quale ha origini greche. Stando a quando sostengono gli esperti il significato di Caterina è “saettante”. Non ci resta che mettere insieme un po’ di informazioni utili, così da facilitare la scelta del nome a chi sta aspettando un bambino che in questo caso possiamo dire femminuccia. A fine articolo, trovate l’elenco delle pietre portafortuna per Caterina!

Caterina nella religione

Nella religione sono festeggiati il 29 e il 30 aprile, l’onomastico è S. Caterina da Siena. Anche nel mese di novembre possiamo ricardare un’altra data importante, ovvero il 25 che è dedicato a Santa Caterina d’Alessandria.

E’ comune il nome Caterina

In Italia Caterina è un nome molto conosciuto nonché apprezzato, si possono trovare oltre 340 mila unità. La sua frequenza non lo rende tra i nomi più conosciuti ma neppure tra quelli meno famosi. Dispone di numerose varianti, mentre per quanto riguarda al maschile c’è molta meno scelta. Qui sotto riportiamo sia le varianti italiane che quelle straniere del nome qui presente.

In Italia si possono trovare alcune scelte come: Catalina, Catarina o Rina. Anche Cate è stato molto utilizzato come nome. Per quanto riguarda le varianti straniere vi sono:

  • Catuja, Catufa, Catalina… (spagnolo)
  • Kate, Katie, Kathleen… (inglese)
  • Caron e Cathérine (francese)
  • Katharina, Käthe, Katrin (tedesco)

Qualità della persona che si chiama Caterina

Caterina è una persona forte, ma non si lascia condizionare da nessuno. Piuttosto preferisce rimanere sola anzi che andare contro il suo pensiero. Non perde occasione per sfoggiare gli artigli e mettere subito le cose in chiaro. Amica sincera, ma non ama essere messa al secondo piano. Intuitiva e orgogliosa, può diventare un poco debole se gli si fanno notare i suoi sbagli verso le persone che compongono il suo nucleo famigliare.

Curiosità sul nome Caterina

L’uomo quando pensa a un nome cerca anche i suoi significati nelle varie culture. Questo ci può condurre ai totem portafortuna. Chi infatti non ama essere associato a un’animale nella simbologia? Ricordiamo dunque che sul nome Caterina è il cigno quello scelto! Mentre riguardo al colore dominante il giallo. Nel nostro Paese Caterina ha occupato la classifica dei 50 nomi più utilizzati, anno 2015. Per i personaggi famosi aggiungiamo le scrittrici Karen Blixen e Katherine Mansfield. Per i cantanti invece Caterina Caselli e Caterina Valente.

Pietre portafortuna per Caterina

Le pietre portafortuna per Caterina sono alcune pietre gialle. Come il quarzo rutilatodi un bel colore oro. Potete regalarla per esempio per indurre a una maggior concentrazione nello studio oppure in un progetto personale. Indossare il quarzo rutilato aiuta a superare le paure e lo smarrimento. Sostiene durante scelte di vita difficili. Il topazio imperiale invece, è una grande pietra per chi ha bisogno di una bella carica di energia. Valido alleato anche per chi deve aumentare l’appetito. Riduce il nervosismo, porta a concentrarsi maggiormente sui progetti che conducono a una realizzazione personale. La pirite aumenta le difese immunitarie, stimola una maggior concentrazione psichica e grazie a lei è possibile rimuovere i conflitti dalle relazioni personale. Promuove la fortuna e anche l’abbondanza.

Il quarzo citrino attira la positività ed è una delle pietre gialle più note. Possiede un’energia maschile. Può essere usata con l’ametista, che invece possiede un’energia femminile. In questo modo si augura alla persona che riceve un ciondolo con queste due pietre di poter essere in equilibrio con se stessa e gli altri. Secondo alcune antiche leggende, il quarzo citrino dona fertilità. Supporta anche i progetti imprenditoriali. Aumenta la fiducia nelle altre persone.

L’ambra è una resina fossile molto apprezzata per le sue proprietà. Scongiura paure e fobie. Protegge anche dalla negatività e rafforza tra le altre cose i legami famigliari. Non solo, viene usata anche per superare le malattie karmiche. Infine, una pietra portafortuna consigliata per le donne che si chiamano Caterina è l’occhio di tigrePermette di gestire l’ansia e il panico. Allevia gli stati di nervosismo e dona chiarezza mentale. Equilibra il fisico in caso di problemi all’apparato respiratorio.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento