Caricare le pietre con l’energia della luna…

Ho già scritto un articolo piuttosto generico sul come si caricano le pietre. Spiegando poi come questo termine non mi vada particolarmente a genio quando si parla di minerali. Insomma, mica si possono caricare, non sono cellulari 🙂 E poi, hanno già da sole tutta l’energia di cui hanno bisogno.

caricare le pietre con la luna

Tuttavia mi piacere pensare che, se metto le mie pietruzze sotto gli influssi della luna, possono comunque trarne un qualche giovamento. In fin dei conti, qualsiasi essere vivente a contatto con i raggi lunari si rigenera, no? Questa è la pratica di “carimento” che senza dubbio amo di più! Non danneggia le pietre in alcun modo ed è adatta a tutte!

Quale fase lunare scegliere?

La migliore è senza dubbio la fase di luna piena. Altrimenti, anche la luna crescente va benissimo. Se la prima indica la pienezza (non a caso è conosciuta anche come fase della madre), la seconda rappresenta la crescita.

Attualmente siamo in luna crescente, e rimarrà tale ancora per 10 giorni circa. Quindi, se avete qualche pietra in casa, approfittatene e mettetele in giardino o sul balcone quando la luna è ben visibile in cielo. Lasciatele così per tre giorni, ricordandovi comunque di toglierle quando torna il sole. Molti minerali, in particolar modo i quarzi, non amano stare esposti ai raggi diretti del sole e potrebbero sciuparsi.

I quarzi potete anche immergerli in una bacinella trasparente colma d’acqua ed esporre il tutto ai raggi lunari. Luna e acqua sono in perfetta sintonia e tale trattamento non potrà che far bene alle pietre. Potete altrimenti posizionarle sul terreno o  nei vasetti dove sono piantate le vostre belle piantine aromatiche o ornamentali.

Se volete attendere la luna piena, sappiate che il trattamento ideale dura tre giorni. Si parte da quello che precede il plenilunio a quello che lo segue. Ogni luna ha delle pietre che le sono particolarmente care, vediamole nel dettaglio una per una!

NB: sono solo delle corrispondenze, ogni luna piena è perfetta per caricare qualsiasi pietra in vostro possesso in realtà! Diciamo che le pietre sotto nominate aiutano a rafforzare alcuni degli obbiettivi che gli influssi stessi di ognuna delle lune piene nell’arco dell’anno ci invitano a raggiungere.

caricare le pietre con la luna

Luna piena di gennaio

Ha un’energia protettiva e invita questa luna piena ci invita a lavorare su di noi.  Sotto gli influssi di questa luna, potete caricare l’onice e il granato.

Luna piena di febbraio

Ha un’energia di crescita, guarigione e purificazione. La luna piena di febbraio vi invita a riflettere sui vostri errori, non per rimproverarvi ma per imparare a perdonarvi. Potete caricare le pietre seguenti in questa notte: ametista e diaspro.

Luna piena di marzo

E’ un’energia crescente, che segna i nuovi inizi. I minerali che più possono giovare dal contatto con fli influssi lunari di marzo sono l’ematite e l’acquamarina.

Luna piena di aprile

Le energie della luna di aprile invitano all’equilibrio interiore e psichico. Permettono di lavorare sulle emozioni. Sfruttate questo periodo per caricare i vostri preziosi rubini e granati.

Luna piena di maggio

Il plenilunio di maggio offre un’energia creativa, intuitiva e che apre il cuore al mondo dell’invisibile. Il contatto con la natura si fa più forte. I cristalli che meglio rispondono alle influenze di questa luna sono: smeraldo, malachite, corniola e ambra.

Luna piena di giugno

Prendete una posizione, cercate di non stare mai con un piede in due scarpe. E’ una luna che non permette ripensamenti questa. Le pietre collegate sono l’agata, il topazio e la fluorite.

Luna piena di luglio

Dedicatevi ai sogni e alla conoscenza del vostro mondo interiore. Attraverso la meditazione, potrete ottenere una miglior chiarezza negli obbiettivi. Potete caricare i cristalli seguenti durante il plenilunio di luglio: Agata bianca, pietra di luna e perla.

Luna piena di agosto

E’ il momento di raccogliere i frutti. Non a caso è considerata la luna della semina. Le gemme per questa bellissima luna estiva sono: corniola, diaspro e agata rossa.

Luna piena di settembre

Dovete entrare nel ritmo autunnale, apprezzare l’equilibrio. In questo periodo è importante dedicarsi tanto al lato materiale che a quello spirituale della vita. I minerali di settembre sono: quarzo citrino, crisolite, olivina, peridoto.

Luna piena di ottobre

Sotto gli influssi di questa luna potrete raggiungere una certa stabilità, tuttavia spinge a riflettere su temi importanti quali il karma, la causa e l’effetto. Lasciatevi purificare e scegliete come compagne l’opale, la tormalina, il turchese e il berillio.

Luna piena di novembre

E’ la luna della comunicazione e della trasformazione. Il contatto con le forze superiori della natura. Caricate sotto i suoi influssi il lapislazzuli e il topazio.

Luna piena di dicembre

Risveglia il bisogno di stare con gli affetti veri. E’ la luna alchemica, magica e misteriosa del cambiamento. La pietra perfetta è il peridoto.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

4 Commenti

Lascia un commento