Proprietà delle pietre

Cordierite: proprietà, benefici e 2 usi in cristalloterapia

La cordierite è nota nel settore della gemmologia come iolite. Due nomi per indicare uno stesso minerale. Il nome deriva dal geologo francese Pierre L. A. Cordier. Uno degli aspetti più interessanti di questa pietra è che, in base alla direzione da cui viene illuminata, cambia colore. E’ conosciuto come pleocroismo.

Si trova nelle rocce metamorfiche, ma anche nei ciottoli dei giacimenti alluvionali. Si può trovare blu-viola, grigio fumo e grigio-blu. Alcune volte anche grigio-giallastra. Quando è stata alterata è solitamente grigio verdastra.

Quando vengono rinvenuti esemplari dalla colorazione intensa oppure trasparente, la cordierite può essere usata come pietra preziosa e in questo campo prende il nome di iolite.

Proprietà della cordierite

Benefici per il corpo

La cordierite potete usarla sul piano fisico per aumentare la vitalità, rafforzare il sistema nervoso e rinforzare tutto quanto l’organismo. Se avete la gola infiammata, potete collocarla all’altezza del quinto chakra. Sembra che sia utile anche contro le allergie asmatiche.

Benefici per la mente

Da un punto di vista mentale invece vi rende più reattivi e combatte anche la depressione. Non solo, la cordierite è un’ottima pietra per voi se siete timidi e non riuscite a parlare tranquillamente con gli altri. Porta una grande consapevolezza e vi aiuta allo stesso tempo a liberarvi dei fardelli del passato. Indossatela se dovete affrontare una prova difficile.

Benefici per lo spirito

Da un punto di vista spirituale non ci sono grandi proprietà note, però sappiamo che stimola il flusso di energia che scorre nei meridiani e può essere usato in una seduta di cristalloterapia per purificare l’aura.

Curiosità e leggende

La iolite è a tratti simile allo zaffiro, si possono distinguere perché la cordierite possiede il pleocroismo. Ha una lucentezza vitrea, i toni sono freddi e tendono al grigio. Alcune volte possono esserci delle inclusioni puntiformi molto numerose.

Alcuni usi del passato la vedono come la pietra capace di far individuare il sole anche in caso di nebbia. Muovendola, la dove c’era il sole, mostrava una faccia più chiara. Proprio per questo suo uso, tipico nel popolo vichingo, veniva chiamata pietra del sole.

2 usi della cordierite

1.Collana all’altezza della gola

Posizionate la cordierite all’altezza della gola. Vi aiuta sia in caso di problemi fisici in questa parte del corpo, sia se volete combattere la vostra timidezza e imparare a parlare di più con gli altri.

2.In una seduta di cristalloterapia

Potete utilizzarla in una seduta di cristalloterapia per purificare l’aura ma anche per lavorare sul chakra della gola bloccato.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento