Colore blu: significato e simbologia

Oggi parliamo del colore blu. Il colore che forse più di ogni altro ispira calma ed equilibrio. E’ perfetto ad esempio per le pareti della camera da letto perché stimola il sonno e la tranquillità. Regola tutta la sfera emotiva. Il blu è uno dei tre colori primari. Insieme al giallo e il rosso infatti, in pittura viene utilizzato per realizzare tutti gli altri. Il blu è comunque il più passivo e freddo dei tre. E’ collegato al pianeta Giove e al giorno della settimana Giovedì.

In simbologia il blu rappresenta il colore della pace e della fratellanza. Gli Egizi lo consideravano il colore degli Dei. Amano il blu le persone idealiste, attaccate alle tradizioni. Coloro che non si sentono a proprio agio negli ambienti caotici. Blu è il cielo, il mare, l’infinito… è la forza maschile, rappresenta il volto maschile di di Dio.

Il blu rappresenta la purezza e la saggezza divina. Secondo la tradizione cinese invece, è il colore dell’immortalità. Rappresenta l’intelletto e la fedeltà. Sempre in Cina smette di essere simbolo maschile per diventare simbolo femminile.

Il blu ovviamente viene utilizzato anche in cromoterapia per portare tranquillità e serenità. Aiuta a far riemergere i sentimenti più intensi. Allontana l’ansia e la sensazione di non essere adeguati. A livello fisico tiene sotto controllo la pressione. E’ legato al chakra della gola ed è infatti un colore ottimo quando si vuole stimolare la capacità di comunicare con il prossimo.

Sempre in cromoterapia ha proprietà anestetizzanti, lavora sul mal di gola, i reumatismi e la febbre. Le persone che odiano il blu sono particolarmente ansiose, non si sentono mai apprezzati e perciò si allontanano da persone e luoghi dai quali non si sentono in armonia. Si deprime facilmente.

Principali pietre blu

  • Agata blu: l’agata blu è una pietra eccellente quando si tratta di stimolare la comunicazione. Vi aiuta a far emergere i pensieri positivi e la verità.
  • Acquamarina: una pietra molto amata tanto in cristalloterapia quanto in gioielleria per via della sua bellezza. E’ la pietra perfetta per chi vuole lavorare su se stesso e intraprendere una nuova crescita personale, che porta al risveglio spirituale.
  • Amazzonite: usatela quando vi sentite vittime della vostre paure. Dona tranquillità e v’insegna a lasciare che le cose a volte, vadano come è giusto che sia.
  • Azzurrite: Usatela se volete lasciar andare le energie negative.
  • Crisocolla: vi aiuta ad accettare i cambiamenti. Potete usarlo insieme al cristallo di rocca contro gli stati febbrili.
  • Lapsilazzuli: pietra bellissima che lavora sia sul quinto che sul sesto chakra. Insegna a vivere bene con se stessi, anche in solitudine. Pur sempre apprezzando la compagnia delle persone che si amano. Usatela per dormire quando i brutti pensieri v’impediscono di trovare il sonno.
  • Larimar: pietra estratta unicamente nei Caraibi. Ha un forte potere spirituali e importanti doti guaritrici.
  • Turchese: il turchese dona ottimismo e calma interiore. Lavora sul chakra della gola. Equilibra il lato maschile e quello femminile.
  • Sodalite: non vi fa perdere la speranza davanti all’ostacolo, vi dona la forza per portare avanti i vostri progetti.

Altre pietre blu: calcedonio blu, cianite, crisopale, dumortierite, occhio di falco, tanzanite, topazio blu, zaffiro blu.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento