Proprietà delle pietre

Quarzo citrino: proprietà, significato e usi

Descrivere nel modo più sintetico possibile il quarzo citrino? ATTRAE POSITIVITA’. E nel senso più ampio del termine. Tutto ciò che è benefico, solare, positivo, stimolante, creativo viene attratto dalla pietra citrino e trasmessa alla persona che la indossa. Solo la negatività non viene incanalata.

Quarzo citrino

E’ la pietra solare, colei che incarna le energie maschili. In cristalloterapia il citrino viene utilizzato spesso insieme all’ametista (pietra femminile), per equilibrare le due energie del corpo.

La parola citrino deriva dal francese “critron” che significa “limone”. Il colore del quarzo giallo naturale è proprio quello dell’agrume in questione.

Secondo le leggende aveva il potere di donare la fertilità alle donne sterili e di rendere belli tutti gli uomini che la indossavano. Fino al XVI secolo il termine citrino veniva utilizzato per indicare qualsiasi pietra gialla. Solo nel 1546 iniziò a essere utilizzato solo per i quarzi di colore giallo. Come tutte le pietre dal sistema cristallino trigonale, è consigliata a tutti voi che cercate di imporre delle regole nella vostra vita, le quali però sono dettate dai sentimenti, la creatività e il pensiero positivo. Il colore giallo del sistema cristallino è dato dalle radiazioni ionizzanti e dalla presenza di ferro.

Non è facile trovare in commercio citrini naturali. Si tratta di una pietra in realtà piuttosto rara (e costosa) e ormai da diverso tempo i commercianti hanno iniziato a lavorare termicamente l’ametista o il quarzo affumicato affinché raggiungessero quelle tonalità che ricordano appunto il quarzo giallo. Dovete quindi prestare molta attenzione in tal senso. Il citrino naturale non ha tonalità particolarmente intense, al contrario invece di quello artificiale che ha colori molto forti, brunati. Il citrino naturale è una pietra pleocroica, cioè che presenta cambiamenti cromatici in base alla direzione in cui viene chiamato.

Attirare denaro con il quarzo citrino

State avviando un nuovo progetto imprenditoriale? Avete ottenuto un buon posto di lavoro e volete mantenerlo? Indossate un ciondolo di quarzo citrino. Aiuta non solo ad attrarre la ricchezza, ma anche a mantenerla. E’ una pietra che porta abbondanza e successo. Il citrino però induce anche all’altruismo ed ecco che stimolerà in voi anche il desiderio di condivisione. E’ una pietra della generosità. Mettete un citrino nella borsa o nel portafoglio per attirare denaro. Sempre per lo stesso scopo potete utilizzare in alternativa un bell’occhio di tigre!

E’ la vostra pietra se lavorate nell’area vendite, nei casinò, nell’istruzione e nei media. Il quarzo citrino migliora le interazioni. Aumenta la produttività nel lavoro. Rafforza creatività e fantasia interiore. Perfetta per gli artisti. Aiuta a trovare le soluzioni.

Proprietà del quarzo citrino

Se avete scelto il citrino, sappiate che avete tra le mani una pietra che più di ogni altra rappresenta l‘energia del sole. Dona vitalità e energia. E’ proprio illuminante, se la portate a contatto con la pelle vi aiuta ad aprire la mente, a sciogliere diversi schemi e tensioni. Trasformerete gli schemi mentali in azioni positive.

Se vi trovate in una situazione di inizio, sappiate che il citrino vi darà la giusta motivazione per partire con il piede giusto e vi porterà fortuna. Trattandosi poi di un minerale che attrae tutto ciò che è di positivo, impedendo di accumulare negatività, ecco che è un vero alleato anche in altri periodi della vita! Ha lo straordinario potere di trasformare in positivo tutto ciò che è negativo.

Il citrino è una pietra capace di attirare anche l’amore. Rendendovi positivi vi indurrà automaticamente ad essere più sereni e rilassati, pronti ad accettare i cambiamenti del cuore. Tra le altre proprietà troviamo il donare saggezza e intelligenza, difucia e felicità. Non dovrebbero invece utilizzarlo quelle persone che tendono all’irascibilità.

Corpo

Il citrino dona energia e resistenza, se praticate sport è una pietra che può aiutarvi a mantenere alte le prestazioni. Non solo agli sportivi, ma anche a tutti coloro che soffrono di affaticamento cronico, consiglio questo minerale.

Migliora le funzioni metaboliche. A livello ormonale ha un buon potere riequilibrante, soprattutto quando si parla di menopausa o problemi alla tiroide. Tra gli altri benefici vi è il rafforzamento dell’intelletto, il combattere infezioni di reni, vescica e allergie della pelle. In cristalloterapia viene utilizzato anche come supporto alle terapie tradizionali per sconfiggere le malattie degenerative.

Mente

E’ una pietra che migliora l’autostima, aiuta a lasciare sentimenti devastanti come la rabbia per accogliere quello della gioia e dell’ottimismo, aiuta ad avere maggior fiducia verso il prossimo. Oggi che è particolarmente difficile per molti guadare al prossimo con rispetto e amore, il citrino è una pietra adatta particolarmente a tutti.

Tra gli altri benefici del quarzo giallo vi è la capacità di superare gli stati depressivi, la tendenza a criticare e quella a distruggere i progetti solo per la paura di fallire. Fa abbandonare le paure passate, sconfigge i problemi che non vi riguardano più ma che comunque vi limitano.

Spirito

E’ collegato al terzo chakra, Manipura, il centro delle emozioni. Quando siete nervosi vi capita o vi è capitato in passato di sentire come un pugno che vi stringe lo stomaco, o di avere l’intestino che inizia a fare i capricci? Le persone quando sono sotto stress o vivono periodi di forte nervosismo tendono a soffrire di stomaco, ad accusare dolori molto ricorrenti. Dopo il consulto del medico spesso la diagnosi è “mal di stomaco da stress”, il quale però richiede che il problema sia risolto alla radice, nella sfera delle emozioni. Il citrino aiuta proprio a fare questo, a sciogliere nodi e tensioni che impediscono di vivere con serenità. Questo minerale permette di gestire il proprio potere personale e la creatività.

Per le sue energie sottili, il citrino è una delle poche pietre che può andar bene tanto per il terzo chakra che per il settimo chakra. Nonostante a livello cromatico sia maggiormente allineato a Manipura (3 centro energetico con le frequenze color giallo/arancio tenue), lavora anche con il Loto dai Mille Petali. Mantiene in equilibrio la sfera mentale e quella spirituale.

Se vi capita un po’ troppo spesso di farvi frenare dai giudizi e le decisioni esterne, arrivando alcune volte anche a sacrificare la vostra felicità, allora utilizzate il citrino. Vi porta chiarezza, concentrazione e soprattutto una maggior “indifferenza” per quelle pretese che gli altri hanno nei vostri confronti e che non combaciano con il vostro Volere.

Usi e utilizzo del citrino

  • Tenetelo nel portafoglio per attrarre denaro e ricchezza.
  • Appeso al collo, a contatto con la pelle, una punta di quarzo citrino rivolta verso il basso aiuta a canalizzare le energie dei chakra alti verso quelli bassi, portando un’armonia generale, chiarezza d’intenti e il potere di saper giostrare bene i pensieri con i gesti fisici.
  • Non dovete purificarlo perché non attrae energie negative. Passetelo giusto un attimo sotto l’acqua solo per rimuovere la polvere che ogni tanto vi si deposita sopra.
  • La drusa di citrino è ottima piuttosto per caricare le altre pietre di energia positiva e rimuovere allo stesso tempo quella negativa. Tuttavia prima di utilizzarla in questo senso, vi consiglio di purificare le altre pietre che volete caricare con il suo supporto in altro modo, magari posizionandole prima su una drusa di ametista. Così oltre a purificare e caricare, andrete a bilanciare anche le energie di ogni pietra. Ricordatevi che il citrino non può stare esposto ai raggi del sole diretto altrimenti sbiadisce, potete però esporlo ai raggi lunari.
  • Utilizzatelo in meditazione perché apre le porte del pensiero interiore, vi aiuta a incanalare la Forza Universale. Vi aiuta se state affrontando un periodo di crescita finanziaria o spirituale.
  • Il quarzo citrino è collegato al segno zodiacale del Cancro (21 giugno – 22 luglio). Quindi a tutte quelle persone che hanno una forte immaginazione. Il citrino aiuterà a potenziare e risvegliare tante qualità assopite.
  • Il citrino nel feng shui deve essere posizionato al centro di una stanza o una casa per portare energia in tutto lo spazio.
  • L’elisir di quarzo citrino aiuta in caso di cataratta e glaucoma. Migliora la flora intestinale e la digestione. Porta equilibrio a livello emozionale e dona fiducia. L’elisir di quarzo citrino porta grande chiarezza. Sempre a livello fisico aiuta ad espellere le tossine.

I più venduti su Amazon:

13 Commenti

  • Ciao Claudia non ho mai fatto gli elisir e vorrei iniziare con il quarzo citrino visto che dà tanta positività. Quanto tempo va tenuto in acqua e per quanti giorni si può fare? Ciao a presto buona settimana 🙂

    • Ciao Simonetta!
      Parlo per conoscienze personali, ma gli elisir non sono proprio il mio campo! Puoi tenerlo in acqua anche per due giorni soltanto, per quanto riguarda l’assunzione non ci sono particolari controindicazioni, tuttavia ha un’energia piuttosto forte quindi ti consiglio a cicli di una settimana. Solo pietre burattate! Altrimenti puoi circondare una bottiglia / bicchiere d’acqua di quarzi citrini, il liquido assorbirà meravogliosamente le informazioni!

      un abbraccio

  • Ciao Claudia, seguo da poco il tuo sito, ma già mi sembra uno dei più affidabili e meglio scritti che ho trovato. A parte questo, in questo caso dici che il quarzo citrino è piuttosto raro ed è comunque possibile che ne girino di falsi. Io ne ho comprato uno burattato (1/2 cm, quindi piccolino) da un negozio specializzato in esoterismo, secondo te è normale che lo vendi a 2,50/3,00 € circa? O può essere una fregatura? Purtroppo non so mai di chi fidarmi e dove acquistare dei burattati veri ad un prezzo economico. Sono un po’ paranoica XD a presto!

    • Ciao Federica, grazie mille di seguirmi! Felice che apprezzi il mio blog 🙂
      Per quanto riguarda il tuo quarzo citrino, è difficile a dirsi. Come prezzo ci può stare, ne ho trovati alcuni anch’io allo stesso prezzo in negozi fisici fidati. Purtroppo quando si parla di cristalli, il margine di rischio c’è. Come sono i colori? Se vuoi mandami una fotografia via mail del citrino, anche se non garantisco di poterti dare una risposta sicura al 100% 🙂 pennacreativa@libero.it

  • Questo quarzo ha delle proprietà incredibili! Settimana prossima vorrei acquistare dei quarzi. Vorrei chiederti se è meglio acquistarli grezzi, come personalmente li preferisco, o se vanno bene anche burattati. Ho la sensazione che burattati perdono parte delle loro proprietà e benefici. Sensazione di una principiante? 😀 Grazie e un caro saluto.

  • Buonasera Claudia, sono la mamma di una ragazza di diciotto anni che da settembre scorso è in crisi con se stessa. La sua determinazione non viene più ripagata con risultati scolastici buoni come gli anni passati. Ha iniziato a soffrire di problemi respiratori ma dal punto di vista medico non risulta nulla. Durante i test orali e scritti va in ansia e spesso dimentica ciò che ha studiato.
    Potrebbe consigliarmi una o più pietre? Ho,letto le caratteristiche della pietra di luna, del calcedonio e del quarzo citrino… Ma non saprei se sono adatte.
    Grazie mille e complimenti per il sito

    Francesca

    • Salve Francesca, io ti consiglio l’acquamarina e la calcite per la memoria. L’acquamarina aiuta inoltre a gestire meglio lo stress e le emozioni in generale 🙂 Spero di esserti stata d’aiuto. Un abbraccio!

      ps: è un consiglio generico perché dovresti comunque valutare qual è la causa scatenante di questa sua situazione e intervenire li.

      • Salve Claudia, grazie mille per i consigli. Purtroppo non è così facile capirne la causa… Stiamo cercando di capire e, per ora abbiamo escluso motivazioni strettamente legate a patologie.
        La calcite può utilizzare qualsiasi colore o è meglio uno piuttosto che un altro?
        Grazie e buona domenica

        Francesca

Lascia un commento