Spiritualità ed energia

Come aumentare le vibrazioni positive in casa

Passiamo in casa buona parte delle nostre giornate. E’ molto importante infatti tenere alte le vibrazioni positive così da poter vivere con serenità la nostra casa. In questo articolo voglio spiegarvi alcune tecniche per riuscirci, sono davvero semplici da mettere in pratica, perciò non temete!

Come aumentare le vibrazioni positive in casa

Il tema delle energie deve essere affrontato bene. Noi che siamo abituati a “lavorarci” e “percepirle” sappiamo quanto è importante attirare quelle positive e allontanare quelle negative, soprattutto negli ambienti dove passiamo la maggior parte delle nostre giornate. Prima tra tutto infatti la casa. Qui sotto vi mostro 8 diversi metodi per farlo, non solo relativi alla cristalloterapia però.

1. Scegli le pietre giuste

Da cosa inizio se non dalle pietre giuste per aumentare le vibrazioni positive in casa? Qui sotto trovate infatti un bell’elenco di tutte le pietre che potete usare in questo contesto. Posizionatele nelle varie stanze di casa così da attirare energia positiva, riciclando quella che c’è già e allontanando quella negativa.

  • Ambra: è una pietra che porta tanto equilibrio, è una pietra solare che riesce a rafforzare i legami famigliari.
  • Smeraldo: pulisce le energie dell’ufficio, perciò se lavorate in casa può esservi davvero di grande aiuto. E’ ottima per bilanciare le energie dell’ambiente.
  • Quarzo tormalinato: scherma dalla negatività, se avete la fortuna di acquistarne uno bello grande allora vi consiglio di posizionarlo subito in casa e iniziare a utilizzarlo. E’ davvero una pietra preziosa visto che unisce le proprietà del cristallo di rocca e della tormalina nera.
  • Quarzo fumè: ricicla l’energia negativa, l’assorbe e rimanda indietro energia positiva. Io vi suggerisco di usarla specialmente se da poco avete cambiato casa e vi sembra che le energie non siano particolarmente favorevoli.
  • Pietra di luna: è una pietra nota per le sue capacità di portare quilibrio nelle persone e negli ambienti. Perciò potete utilizzarla.
  • Quarzo citrino: di tutte le pietre è la più utilizzata quando si parla di attrarre energia positiva in casa. E’ una pietra stimolante, solare ed energetica.
  • Diaspro: protegge dalle paure e insieme al quarzo citrino si rivela ideale proprio per offrire la doppia azione purificante e schermante.

2. Pulire bene la casa

Quanto tempo dedicate alla pulizia della casa? So bene che tra lavoro, vita privata e tutta un’altra serie di fattori non avete tempo per pulire la casa come vorreste. E’ molto importante però che dedichiate del tempo allo spazio dove vivete così da rimuovere polvere e sporco. Non solo, nella pulizia della casa rientra in realtà anche l’ordine della stessa. Organizzate in anticipo dei giorni dedicati al riordino dell’armadio e impegnatevi poi a mantenerlo in ordine nel tempo.

3. Mettere del sale negli angoli della casa

Il sale negli angoli della casa attira l’energia negativa. Magari vi è capitato di vederlo nelle case delle persone, specialmente delle nonne, per ridurre il grado di umidità dell’ambiente e cercare di prevenire la formazione delle muffe. Il sale negli angoli della casa però è ideale anche per tenere lontane le energie negative. Non solo egli angoli in realtà, potete metterli dove sentite che c’è una grande concentrazione di energia negativa, come per esempio la sala da pranzo, la stanza dove probabilmente passare la maggior parte delle vostre giornate.

4. Bruciare dell’incenso

Gli incensi sono famosi proprio per la loro capacità di purficare l’ambiente dove passiamo molto tempo. Il profumo dell’incenso calma e rilassa, porta energia e rivitalizza l’ambiente. Vediamo alcuni tipi di incensi che possono esservi d’aiuto.

  • Incenso di sandalo: rilassa e allontana lo stress
  • Incenso di cedro: migliora l’umore e allontana la depressione
  • Incenso alla rosa: porta equilibrio e concentrazione in casa
  • Incenso all’anice: aumenta la creatività
  • Incenso alla salvia: noto per bilanciare le energie ma anche per tranquillizzare lo spirito.

5. Mettere delle piante

Secondo le antiche tradizioni esistono diverse piante che attirano energia positiva, prosperità e fortuna. Qui sotto vi mostro quali sono le più comuni e che potete impiegare anche in altri contesti.

  • Aoe vera: potete usarla per tenere lontane le energie negative. Inoltre all’occorrenza il gel delle sue foglie è un ottimo lenitivo.
  • Calendula: la calendula impedisce che gli ospiti che entrano nelle vostre casa facciano entrare le energie negative.
  • Cannella: è una pianta legata alla protezione. In questo caso non dovete avere la pianta in casa ma sono sufficienti delle stecche posizionate in punti strategici così da attirare l’energia buona nella vostra casa.
  • Chiodi di garofano: anche loro sono famosi per respingere le forze negative.

6. Bruciare delle essenze

Anche gli oli essenziali possono esservi particolarmente utili quando si parla di purificare l’aria, allontanare le energie negative e attrarre quelle positive.

  • Olio essenziale di Mirra: si tratta di uno degli oli più antichi, perfetto per purificare l’ambiente di casa.
  • Olio essenziale di Cipresso: è perfetto per incremetare le vibrazioni e proteggere la casa.
  • Olio essenziale di Basilico: famoso per le proprietà protettive
  • Olio essenziale di Ginepro: tiene lontane le energie negative e le trasforma in positive
  • Olio essenziale di lavanda: neutralizza le frequenze negative e calma la mente

7. Lampada di sale rosa

Le lampade di sale rosa sono dei deumidificatori naturali, realizzate con il sale rosa dell’Himalayano. Rendono più salutare l’ambiente dove viviamo, l’aria che respiriamo è più pura. Non solo, queste lampade aumentano la concentrazione e l’attenzione, migliorano la produttività e stimolano l’intero sistema immunitario. Esistono tanti ottimi motivi per utilizzarle infatti.

8. Riduci l’uso degli apparecchi elettronici

Cercate di utilizzare meno gli apparecchi elettronici. Quanto tempo passate davanti al computer, con lo smartphone in mano, con il microonde acceso o la televisione davanti? Scommetto che buona parte della vostra giornata è ricca di questi “momenti”, cioè di ore e ore consecutive. Ok usare pietre come la tormalina nera per schermarvi dalle radiazioni ma voi cercate comunque sia di utilizzarli di meno e accenderli solo quando avete veramente bisogno. Davvero la vostra vita dipende dalle notifiche Facebook?

9. Mantenete sentimenti positivi

L’energia negativa in fin dei conti cos’è? E’ l’accumulo di pensieri negativi che aleggiano all’interno dell’abitazione e la inquinano. Le energie che circolano sono perciò negative. Tutte le tecniche viste fino a ora sono positive per aiutarvi a mantenere lo spirito sereno ed evitare che sentimenti quali la collera, la rabbia, la frustazione… governino la vostra vita. Dovete però essere anche voi a impegnarvi affinché queste emozioni non vi travolgano come un’onda.

 

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 voti, media: 5,00 di 5 )
Loading...

Lascia un commento