Utilizzo delle pietre

Talismani contro la paura dell’ignoto

Oggi parlo di talismani contro la paura dell’ignoto. Cioè quella paura che prende senza una ragione razionale.

Prima però di vedere quali sono le pietre che potete utilizzare, vorrei concentrarmi su cos’è questa paura dell’ignoto. Secondo alcuni ricercatori è una paura che riguarda soprattutto le persone che soffrono di disturbi d’ansia, di attacchi di panico oppure di fobia sociale o altre fobie specifiche.

Della paura dell’ignoto possono soffrirne più o meno tutti. Quando si è bambini possiamo magari avere il terrore di cose soprannaturali, crescendo invece sentiamo paura e apprensione verso cose che semplicemente non sono specifiche, che non si sono ancora palesate.

Le persone che hanno paura di qualcosa che ancora non è accaduto possono soffrire di forti stati d’ansia anche tutto il giorno. Temono che possa accadere qualcosa di molto brutto e questo porta a vivere male la propria vita fino a che quell’evento non è scongiurato. Salvo poi ripresentarsi una nuova paura. Il termine ignoto perciò può creare un fraintendimento. Si parla in modo generico di una paura che ci colpisce e interessa tutto quello che non conosciamo. Soffrirne è limitante perché per paura di qualcosa che potrebbe accadere condizioniamo la nostra vita presente. Non riusciamo più a prendere decisioni con lucidità.

Quali pietre usare contro la paura dell’ignoto

Elisir System - L'arte Di Non Perdere Un Uomo
  • Diaspro marrone: il diaspro marrone è una pietra ottima quando si parla di allontanare la paura attraverso un profondo lavoro introspettivo. Aiuta a gestire meglio l’ansia e lo stress che si accumula giorno dopo giorno.
  • Crisoberillo: il crisoberillo aiuta ad allontanare la paura e l’angoscia verso ciò che è ignoto. Vi aiuta a guardare avanti senza che la paura del futuro e di ciò che non conoscete vi paralizzi.
  • Eudialite: vi aiuta a elaborare l’ansia di ciò che non conoscete. Specialmente se la paura dell’ignoto è nata dopo un lutto.
  • Corniola: se la vostra paura dell’ignoto si traduce principalmente in paura della morte, questa pietra fa proprio al caso vostro. Non sono paure che si rimuovono così, dall’oggi al domani, perciò dovete fare un bel lavoro con questa pietra.
  • Acquamarina: è una di quelle pietre perfette per chi ha paura per il futuro, per le cose che ancora non sono avvenute e probabilmente non accadranno neanche.
  • Apofillite: permette di lasciarsi alle spalle tutte le paure infondate. Vi aiuta anche a liberarvi da tutti gli schemi mentali dannosi che non vi permettono di vivere serenamente.
  • Calcedonio blu: è una pietra adatta proprio a chi soffre della paura dell’ignoto perché teme cose irrazionali, che non sono ancora accadute e che perciò non possono realmente nuocere.
  • Rubino: il rubino invece è la pietra giusta se la vostra paura dell’ignoto è a tutti gli effetti una paura per il paranormale. Potete usarlo come una sorta di amuleto per difendervi e allontanare questo tipo di paura.
  • Azzurrite: vi aiuta ad andare fino in fondo alla vostra paura, a capire qual è la sua vera origine in modo da sconfiggerla. Adatta per esempio per gli ipocondriaci.
  • Opale: è interessante come l’opale è stata per un lungo tempo pietra che incuteva paura, per via della sua fama immeritata di pietra porta sfortuna. Oggi invece viene usata in cristalloterapia proprio perché aiuta a riconoscere le paure e affrontarle, arrivando così ad affrontare il problema alla radice.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento