Calcedonio Blu, proprietà e usi in cristalloterapia

Il calcedonio blu è legato agli elementi aria e acqua sin dai tempi antichi. Una pietra un po’ magica, ritenuta capace di governare maree e venti. Collegato al quinto chakra, in cristalloterapia viene usato proprio per migliorare la comunicazione. Il calcedonio blu però, richiama anche il silenzio.

calcedonio blu

Utilizzo il calcedonio blu quando voglio sviluppare una comunicazione non verbale più forte o semplicemente, voglio esser capace di non parlare in modo precipitoso ma calmo, solo quando necessario. Insegna a misurare le parole. Anche la meditazione è molto utile in questo senso, specialmente se potenziata da questo minerale!

Si tratta in fin dei conti di un quarzo e la sua presenza nelle pratiche spirituali è sempre ben vista. Anzi, la sua energia vi aiuterà a ristabilire l’equilibrio.

A chi è consigliato il calcedonio blu?

Il suo principale compito è proprio quello di aiutarvi a comprendere l’importanza di misurare le parole. Quindi, vi consiglio di portarlo con voi se ad esempio il vostro lavoro è prettamente improntato sulla comunicazione. Scrittori, giornalisti, avvocati, politici, attori, musicisti… qualsiasi sia il vostro mestiere, qualsiasi sia il tipo di comunicazione che utilizzate, il calcedonio blu è la pietra giusta. Mettetela al collo se dovete parlare in pubblico, aiuta ad alleviare la tensione.

Proprietà del calcedonio blu

Trattandosi di una pietra che porta la pace e migliora la comunicazione, è a sua volta la pietra migliore per portare la quiete in casa, ridimensionare i contrasti e aumentare la comprensione reciproca.  Potete come portafortuna se viaggiate tanto e per lunghi periodi.

info

Corpo

Potete usarlo se soffrite di ricorrenti infiammazioni alla gola. Forse, proprio per il collegamento che ha con gli elementi aria e acqua, già nell’antichità il calcedonio blu è stato utilizzato per calmare i geloni. Alcuni cristalloterapeuti potrebbero consigliarvi questo quarzo anche per ridurre il sonnambulismo. Il suo collegamento con le energie acquatiche lo rende un po’ vicino anche alla luna e tutti i liquidi del vostro corpo, usatelo quindi se soffrite di cattiva circolazione linfatica o venosa.

Se siete madri che allattano, utilizzate una collana di calcedonio blu per stimolare la produzione del vostro latte. Come accennavo all’inizio dell’articolo poi, è stato a lungo ritenuto capace di curare tutti i problemi delle vie respiratorie, in particolar modo quelle causate dal raffreddamento. In cristalloterapia viene consigliato anche a coloro che soffrono di disturbi bipolari, sindrome di Tourette e morbo di Asperger.

Mente

Il calcedonio blu lavora molto sulla sfera mentale. Ci sono decine di buoni motivi per indossarlo. Vi consiglio di portarlo al collo se in questo periodo ad esempio, vi state lasciando andare un po’ troppo agli eccessi, vi equilibra e porta a una maggior ricerca introspettiva. Vi rende molto più ottimisti aiutandovi di conseguenza ad apprezzare di più le cose belle della vita.

Usatelo quindi se siete di cattivo umore e se siete tendenti a soffrire di attacchi di rabbia, di ansia o di paura molto irrazionali e soprattutto repentini. Questo sempre perché ha proprietà equilibranti.

Possiede il potere di donarvi una comunicazione molto più efficace, per questo motivo vi consiglio di indossare una collana di calcedonio blu. Potrete comunicare le emozioni e le idee in modo più equilibrato e sano. Indossatelo anche se state cercando di apprendere nuove lingue.

Spirito

In cristalloterapia il calcedonio blu viene utilizzato per ripulire a livello energetico tutto il campo aurico, rimuovendo quei blocchi che provocano la rabbia radicata, la frustrazione e il pessimismo.

Se invece preferite indossarla, potete usarla durante la meditazione per comunicare con il vostro lato più profondo, con la divinità e i regni spirituali in generale. Si collega in modo piuttosto profondo al subconscio.

Molte persone al giorno d’oggi hanno perso il piacere di un contatto sano con il prossimo, con l’ambiente e gli animali. Il calcedonio blu aiuta a recuperare questa connessione e riconoscerla.

Come si usa il calcedonio blu?

Dal punto di vista della cromoterapia è collegato al quinto chakra, utilizzatelo quindi come collana. Stimola la comunicazione. Trattandosi però di un cristallo trigonale, è legato anche al chakra del cuore, perciò sempre come collana vi aiuterà a esprimere i sentimenti. Il calcedonio blu è molto utile anche in meditazione, basta tenerlo tra le mani o indossarlo sempre come ciondolo.

E’ molto meglio se lo tenete a contatto con la pelle, può essere impiegato secondo la mia esperienza anche per lunghi periodi. Potete dormirci, ma non tenetela più come ciondolo. Inseritela nella fodera del guanciale.

Il calcedonio blu è utilizzato anche nel feng shui. Porta in casa vostra l’energia dell’elemento acqua, dovete posizionarlo nella zona nord. Porta armonia ed evoluzione nella carriera.

Come pulirla

Il calcedonio blu si pulisce, come tutti i quarzi, sotto l’acqua corrente. Altrimenti immergetela in una bacinella d’acqua per due o tre ore. Potete caricarla con la luce del sole non diretta ma, a mio avviso è molto meglio sfruttare le energie lunari. Proprio a questo proposito, voglio parlarvi in questi giorni di una cosa che sto approfondendo, che riguarda appunto le energie lunari ma questa volta su quando e come indossare i cristalli.

Mineralogia e leggende

Il calcedonio blu ha un sistema cristallino trigonale. Si forma grazie al processo litogenetico primario o secondario. Tuttavia la sua origine magmatica è la più frequente. L’azzurro è dovuto dall’effetto Tyndall, in pratica assorbe il rosso e riflette il blu.

A Roma, in Grecia e in Egitto, veniva utilizzato anticamente per la creazione di sculture e gioielli. Questo non solo per la sua incredibile bellezza, ma anche perché ritenuto portatore di molti poteri. Gli Indiani d’America la ritenevano una pietra sacra e la usavano in molte cerimonie.

Nell’antichità ritenevano che il calcedonio blu rivestito d’argento prevenisse l’avvelenamento. Era utilizzato anche come amuleto per tenere lontani i fantasmi.

I più venduti su Amazon:

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento