Proprietà delle pietre

Diaspro verde: proprietà, benefici e 3 usi in cristalloterapia

Il diaspro, in tutte le sue varietà, è stato considerato a lungo sacro. Un potente amuleto di protezione capace di difendere tanto dai problemi fisici tanto da quelli spirituali. Uno dei più pregiati diaspri del mondo antico era proprio il diaspro verde, una varietà rara che varia da un verde pallido a un colore molto profondo. Ancora oggi è una pietra davvero rara.

Gli usi che ne venivano fatti in passato erano tanti. Era conosciuto come pietra capace di attirare la pioggia, ma anche di allontanare gli spiriti maligni e proteggere le persone dalla stregoneria. Proteggeva dagli animali velenosi e anche dal dolore.

Veniva donato alle donne in dolce attesa perché si dice che fosse di supporto a gestire i fastidi della gravidanza. Non solo, aumentava anche la fertilità per chi cercava di avere un figlio.

Proprietà del diaspro verde

Elisir System - L'arte Di Non Perdere Un Uomo

Il diaspro verde è un talismano di ottima qualità. Tiene lontane le ossessioni e le paranoie e aiuta le persone a non lasciarsi sopraffare dagli incubi. E’ una pietra ottima per chi cerca la calma interiore.

Benefici per il corpo

Il diaspro verde viene usato a livello fisico per trattare una serie di disturbi come quelli che riguardano l’apparato digerente, i polmoni, il torace, i reni, il fegato e anche la vescica. Riduce il livello di tossicità e anche le infiammazioni. Può essere usato per realizzare elisir utili contro l’eccessiva sudorazione. Indossandola invece vicino alla gola si possono prevenire raffreddori, tosse e bronchiti.

La diaspro verde burattato può essere usato per realizzare elisir da usare come rimedio lenitivo per l’apparato digerente. Infine, il diaspro verde viene usato anche per ridurre la fuoriuscita di sangue dal naso, ma anche il flusso mestruale e i problemi di emorroidi.

Benefici per la mente

Può essere appesa sopra il lettino dei bambini piccoli che hanno bisogno di stabilire i propri ritmi del sonno. In linea generale comunque viene consigliato per chi soffre di disturbi ossessivi compulsivi, per chi vuole smettere di fumare o bere alcol. Aumenta l’auto controllo e l’energia fisica. Incoraggia, aiuta a essere perseveranti nelle scelte prese.

Vi aiuta a lavorare sulle vostre fissazioni, sui pensieri irrazionali. Ripristina l’armonia e la coerenza nelle azioni.

Benefici per lo spirito

Il diaspro verde, proprio come tutti i diaspri, si collega al primo chakra e va a stabilire infatti la connessione tra il nostro corpo e la terra. Potete usarlo durante una trattamento di cristalloterapia per purificare e amplificare l’aura. In linea generale comunque è un ottimo cristallo per bilanciare le energie yin e yang.

Potete usarlo anche all’altezza del chakra del cuore per essere meno critici e per rimuovere i blocchi all’altezza di questo centro energetico. Vi aiuta a gestire meglio i flussi emotivi e ad accettare i cambiamenti.

La connessione con la terra la offre un senso di unione anche con il sacro della vita e la saggezza. Vi aiuta a essere più consapevoli e felici di tutto ciò che vi accade di bello ogni giorno. Potete lavorarci anche in meditazione proprio per attingere alla conoscenza spirituale.

Usi del diaspro verde

1. Vicino al letto di un bambino

Potete mettere un bel diaspro verde vicino al letto di un bambino molto piccolo o di un neonato, lo aiutate a stabilire i ritmi giusti di sonno e veglia.

2. Meditazione

Potete usare il diaspro verde durante la meditazione. Vi aiuta a collegarvi con la conoscenza spirituale del mondo. Vi aiuta a radicarvi e centrarvi.

3. Nel feng shui

Potete usare il Green Jasper in casa per attirare l’energia della crescita, soprattutto quando state avviando un nuovo progetto. Nutre e migliora la vitalità, porta abbondanza e crescita. Potete metterlo per esempio nella stanza di un bambino piccolo oppure dove mangiate. Tradizionalmente dovreste metterlo nell’area est o sud-est della casa.

Curiosità sul diaspro verde

In passato, soprattutto nell’Est Europa e in Africa, veniva utilizzato durante le cerimonie della fertilità per aumentare le possibilità di una gravidanza e augurare allo stesso tempo una gestazione felice e sana.

In passato era considerata una pietra capace di attirare vento e pioggia, utile quindi contro la siccità che minacciava i raccolti. Sia i diaspri verdi sia quelli marroni venivano usati per questo scopo. Veniva usato anche per prevedere il futuro attraverso i sogni.

Pensavano che il diaspro verde potesse proteggere le persone dal veleno degli animali e dall’annegamento. Veniva usato dagli Indiani d’America come amuleto di protezione durante i loro rituali.

Un altro uso che ne veniva fatto da molte civiltà antiche era quello di regalarlo a quelle persone particolarmente ostinate, che cambiavano sempre opinione. Se indossato come collana il diaspro verde ha, più di ogni altra varietà di questa pietra, la capacità di rafforzare stomaco e torace. Il diaspro verde pare che sia stata la 12esima pietra incastonata nella corazza del Sommo Sacerdote.

Composizione del diaspro verde

Il diaspro verde come tutti gli altri diaspri è una pietra semi preziosa. Verde però è piuttosto rara perciò anche il suo valore di mercato aumenta. Appartiene comunque al grande gruppo dei quarzi. Il suo sistema cristallino è trigonale. Questo la rende adatta per coloro che seguono uno stile di vita semplice e diretto, sobrio allo stesso tempo. Il diaspro verde è consigliato per chi non vuole fare il passo più lungo della gamba.

Oltre al diaspro verde potete trovare anche il diaspro rosso, una delle più comuni da trovare. Ci sono poi il diaspro bruno, il diaspro giallo e il diaspro sabbia.

Questa bella pietra si forma progressivamente, mentre la silice lentamente si trasforma in quarzo. Nel caso del diaspro color sabbia restano intrappolate delle particelle di argilla o sabbia all’interno dando vita anche a dei caratteristici disegni.

Il colore verde di questa pietra è dovuto dalle inclusioni di silicato di ferro. Alcune volte invece viene associato all’eliotropio. Si tratta come dicevo di una pietra piuttosto rara e si può trovare in natura di diverse sfumature.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento